News

La Juniores chiude in bellezza! Brera – Real Milano 2 a 0

Percorso lungo e pieno di ostacoli, ma alla fine la Juniores chiude la stagione con una grande vittoria, la vittoria che vale il mantenimento della categoria Regionale “A”. I giovani neroverdi (guidati in questi play-out da Mister Mazza), nella gara di ieri, sono scesi in campo con la testa giusta, con carattere e con l’intelligenza di capire e saper gestire i vari momenti del match. Un match che, dopo la vittoria nella gara di andata e il miglior posizionamento nella “regular season”, potevamo anche permetterci di “perdere” (al massimo con un goal di scarto). I ragazzi hanno invece replicato, con una prestazione superiore, il successo dell’andata e vincere è sempre bello (e farlo al termine dell’ultima partita stagionale lo è ancora di più).

Contro un Real Milano “votato” all’attacco, i neroverdi sono andati subito vicino al goal del vantaggio con Joel, per poi, nell’arco del primo tempo, concedere solo un paio di occasioni agli avversari, in una delle quali ci ha pensato il solito “Cavio”, deviando il pallone con la mano di richiamo sopra la traversa. Nel finale di prima frazione l’espulsione, per proteste, del numero 8 ospite. La ripresa, iniziata nei migliori dei modi, ci ha visti passare subito in vantaggio con il grande assist mancino di Kevin per Papangelo che, dal limite sinistro dell’area di rigore, rientra sul destro ed esplode tutta la voglia di segnare con un grandissimo destro sul primo palo.

Prima di vedere un’azione simile dello stesso numero 7 neroverde (con palla, questa volta, poco alta sopra la traversa), poco meno di venti minuti dove il Real Milano ha provato a spingersi in avanti per “sperare” di rientrare in partita (a quel punto gli servivano 3 reti). Per un fallo di Bonfieni, ammonito nell’occasione, l’arbitro ha concesso un rigore che super Cavio, “naturalmente”, ha neutralizzato. Respinta con i piedi e sesto rigore parato in stagione, per un portiere, arrivato a Gennaio, davvero protagonista in maglia neroverde (ieri anche la più che meritata fascia da capitano). Ottima anche la prova di tutta la difesa, dalla coppia centrale Bottoni-Bonfieni ai terzini Monaco e Montemurro. Nel finale, il tempo per i goal del raddoppio firmato George, destro dal limite dell’area e prima gioia personale (per un ragazzo con ottime qualità e solo da qualche mese in rosa).

La vittoria di un gruppo che anche nella gara di ieri ha dovuto fare a meno di assenze importanti, da Omar Gueye (infortunato ma comunque voglioso di stare vicino ai compagni almeno dalla panchina) e di Federico Bertola. In questo caso sono stati i magnifici compagni a voler dimostrare la propria vicinanza a un grande ragazzo che ha subito in settimana un lutto in famiglia. Se, infatti, la gara è finita con la corsa della squadra sotto ai tifosi, all’inizio i ragazzi hanno mostrato uno striscione per il proprio compagno, un gesto bellissimo.

Bellissima giornata a chiudere una lunghissima, complicata ed emozionante stagione. Nei prossimi giorni le “pagelle” di una formazione Juniores che alla fine ha ottenuto l’obiettivo meritandolo pienamente. (Oggi tocca alla Prima Squadra) FORZA BRERA!

Leave a Reply